Dottoressa Luisa Costanzo

Psicologa esperta in neuroscienze e neuropsicologia

Ha conseguito la laurea in psicologia clinica presso l’ateneo “Università La sapienza” di Roma, dopo l’iscrizione all’albo ha frequentato il master in psicologia dello sport, ha seguito e supportato con il mental training atleti del pattinaggio artistico (da lei anche praticato) si è occupata della gestione dello stress pre-gara durante e post-gara utilizzando tecniche di mindfulness per il potenziamento della prestazione sportiva, miglioramento performance attraverso training combinati di neurofeedback e biofeedback altamente personalizzati per il singolo atleta.

Ha seguito artisti performer nella trasmissione televisiva “best talent show-case” insegnando a gestire l’ansia da palcoscenico. In seguito ha conseguito il titolo di esperta in neuroscienze e neuropsicologia dopo aver frequentato il master in “neuroscienze cognitive neuropsicologia e disturbi da cerebrolesioni-acquisite” ha svolto attività di tirocinio per almeno 2 anni presso l’azienda ospedaliera S.Camillo di Roma nel reparto di neuropsicologia e neurologia padiglione” la Piastra e Lancisi”, ha seguito pazienti con demenza frontotemporale, Alzheimer,MCI, trauma cranico, post-stroke, sostegno ai caregiver dei pazienti affetti da patologie degenerative, ha effettuato valutazione neuropsicologica, utilizzo di batterie di test neuropsicologici , colloquio neuropsicoterapico per pazienti affetti da trauma cranico.

Ha collaborato con la clinica e associazione Alzheimer riuniti. In seguito ha conseguito il titolo di brain trainer (associazione neuropsicologi Assomensana) Milano . Ha conseguito l’attestato di utilizzo delle tecniche di neuromodulazione, (TMS) stimolazione elettrica transcranica, (tDcs) stimolazione elettrica continua presso il dipartimento di neuroscience research unit dell’Università cattolica Sacro Cuore di Milano sotto la direzione della dott.ssa Micaela Balconi.

Interessata In particolare alla ricerca in neuroscienze. Partecipa ogni anno alla settimana mondiale del cervello (brain awareness week) della Dana foundation, effettuando screening neuropsicologici sulla memoria e valutativi del funzionamento cognitivo in farmacia.

Attualmente è specializzanda presso la scuola comportamentale ad indirizzo neuropsicologico. Parla le lingue inglese e francese attualmente studia il russo ed il giapponese.

Riceve su appuntamento in studio privato. Riceve per: sostegno caregiver patologie degenerative), valutazione neuropsicologica, (riabilitazione neuropsicologica (post-stroke) stimolazione cognitiva per pazienti con MCI e Alzheimer moderato, test per la valutazione della memoria per pazienti senza patologie, potenziamento cognitivo, brain training per bambini e adulti.